La prole «naturale» è erede a pieno titolo

LA DOMANDA Ho disposto delle donazioni nei confronti dei mieidue figli e di mia moglie. Mio figlio naturale, che non ho mai visto, dopo 40 anni mi chiede 500mila euro. Può farlo? Può invalidare le donazioni? Posso, in questo caso, acquistare dei titoli tassati alla fonte o conferire il patrimonio immobiliare in una società intestata ai miei due figli, in modo da evitare che parte di esso vada al terzo figlio?




A. A. - BERGAMO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?