Studio nell'alloggio: si cambia la destinazione

LA DOMANDA Mia figlia, biologo nutrizionista, intenderebbe esercitare la professione libera stabilendo la sede dello studio presso la sua abitazione privata. necessario chiedere al Comune la modifica della destinazione d'uso? Vi sono altri adempimenti nei confronti del Comune?




Giovanni ALBANESI - TERLIZZI

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?