La tubatura esclusiva non riguarda il condominio

LA DOMANDA Il nostro condominio è composto da 7 appartamenti, ciascuno servito da una linea idrica, con tubo e contatore indipendenti. L'assicurazione condominiale, per una precedente rottura, rimborsò le spese di ricerca e riparazione del danno causato dallo spargimento d'acqua. Si è verificata una nuova rottura di un altro tubo al di fuori del perimetro condominiale (nel marciapiedi)con spargimento di acqua nel terreno. L'assicurazione condominiale, a termini di polizza, non risponde. Le spese non indennizzate (ricerca e riparazione del guasto) vanno addebitate al condominio oppure al singolo proprietario cui era diretta la linea idrica?




N. P. - COMO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?