Frazionamento sanabile se è conforme alle regole

LA DOMANDA Un soggetto ha costruito un fabbricato in zona rurale e, in applicazione della legge sulla casa della Regione Campania, ha chiesto, con esito positivo, il cambio di destinazione d'uso di parte delle pertinenze agricole. Successivamente, ha frazionato catastalmente l'immobile in due unità e ne ha fatto donazione alle sue due figlie, senza autorizzazione preventiva comunale. Allo stato, può chiedere l'autorizzazione in sanatoria, e con quali modalità?




Giovanni IANNACE - SAN LEUCIO DEL SANNIO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?