Trasferimenti immobiliari solo per atto pubblico

LA DOMANDA I fratelli vogliono cedere le quote di comproprietà di un'abitazione, che hanno ricevuto dalla successione alla morte del genitore; siccome un fratello versa in condizioni economiche difficoltose, vogliono cedere le quote con una donazione indiretta per evitare le spese dal notaio. Devono sottoscrivere un atto privato e di conseguenza comunicarlo all'agenzie delle Entrate e al Comune per la futura Imu?




GIUSEPPE SPADOLA - MODICA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?