Problematica l'assunzione di chi ha il 90% della srl

LA DOMANDA Ho una figlia di 35 anni, impiegata da circa otto anni presso una ditta, con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato. La ditta dove attualmente lavora ha comunicato al personale che cesserà l’attività il 31 dicembre 2013.Io sono socio di una piccola azienda metalmeccanica con forma giuridica di Srl. Le quote di questa Srl sono al 90% di mia figlia (disoccupata dal 1° gennaio 2014) e al 10% del sottoscritto. Nell’azienda metalmeccanica mia figlia non ricopre alcuna carica giuridica. Io ricopro la carica di amministratore unico e unico legale rappresentante. Posso iscrivere nel libro-paga della Srl mia figlia - al pari degli altri due dipendenti in carico all’azienda metalmeccanica – a partire dal 1° gennaio 2014? Come si configura in questo caso la posizione assicurativa/previdenziale di mia figlia nei confronti dell’ Inps?




L. N. - CALDERARA DI RENO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?