Dimissioni da convalidare per chi ha figli «under 3»

LA DOMANDA La legge 92/2012 richiede la convalida, da parte del servizio ispettivo della Dtl (direzione territoriale del lavoro) competente delle dimissioni durante la gravidanza o nei tre anni di vita del bambino, nel caso della lavoratrice come del lavoratore. Un dipendente con figlio di due anni deve convalidare presso il servizio ispettivo della Dtl le proprie dimissioni, anche se non ha mai fruito di congedo di paternità né congedo parentale, e non li ha mai richiesti? Oppure in questo caso si tratta di semplice convalida attraverso la sottoscrizione del modello unificato-lav?




V. M. - BARI

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?