I costi dei solleciti sono un onere generale

LA DOMANDA Il nostro amministratore, a seguito di molte inadempienze di un condomino, tra cui la sua pozione di moroso degli oneri condominiali, è costretto ad inoltrargli continuamente comunicazioni e solleciti tramite raccomandate a/r. Considerato il notevole aumento delle spese postali, gradirei sapere, nel rendiconto annuale, l'amministratore a chi dovrà accollare queste spese: al singolo condomino oppure alla collettività?




MICHELE PAPARELLA - GUIDONIA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?