Coinvolto il condomino alla data del sinistro

LA DOMANDA Nel 2006 abbiamo venduto un appartamento. Due anni prima, una signora residente si era procurata un infortunio scivolando, nel complesso condominiale, a causa di una perdita dell'impianto idraulico. Il consiglio si mobilitò per fare denuncia. Alla nostra partenza (2006) la questione era ancora in discussione con l'istituto assicurativo. Adesso (2013) siamo venuti ufficiosamente a conoscenza della esistenza di una sentenza, la quale obbliga i condòmini al risarcimento della signora in questione: si tratta di una cospicua somma che sarebbe dovuta da parte di tutti i proprietari. Vorremmo sapere chi è tenuto a fare fronte alla spesa: il vecchio proprietario o quello attuale? Facciamo presente che noi, in oltre sette anni, non abbiamo mai ricevuto notizie scritte né verbali in merito alla vicenda in questione.




Mirko BALLOTTA - MODENA

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?