Comunitario e internazionale

Sulle competenze dei notai l’imprimatur della Corte di giustizia

di Marina Castellaneta

Via libera alle legislazioni nazionali che riservano in modo esclusivo ai notai attività come l'autentica delle firme negli atti di costituzione o di trasferimento di diritti reali immobiliari. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell'Unione europea con la sentenza del 9 marzo nella causa C-342/15, Piringer, di particolare interesse come dimostra l'intervento nel procedimento di ben 9 Stati membri. Sempre con riguardo ai notai, la Corte si è pronunciata, sempre il 9 marzo, nelle due cause (C-484/15 e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?