Comunitario e internazionale

Valutazione ambientale non obbligatoria per interventi su piccole aree

Francesco Machina Grifeo

Non è necessario procedere alla “Valutazione di impatto ambientale”, secondo la direttiva VAS, qualora il piano di interventi sia limitato all'utilizzo di «piccole zone a livello locale». E ciò anche quando l'amministrazione richieda una «valutazione di incidenza» sul territorio (direttiva «habitats» 92/43/CEE). Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza 21 dicembre 2016 nella causa C-444/15, confermando la validità della direttiva VAS e chiarendo che le autorità locali hanno facoltà di valutare discrezionalmente il rischio ambientale nel caso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?