Comunitario e internazionale

Privacy, l’archiviazione massiva dei dati è vietata

di Marina Castellaneta

La conservazione generale e indifferenziata dei dati, senza limiti temporali e geografici, è incompatibile con il diritto Ue. È la Corte di giustizia dell’Unione europea, ancora una volta, a porre un freno alla “pesca a strascico” di dati e informazioni con meccanismi generalizzati di archiviazione di massa che – hanno chiarito i giudici di Lussemburgo con la sentenza depositata ieri (cause riunite C-203/15 e C-698/15) – sono incompatibili con la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. Gli eurogiudici sono ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?