Comunitario e internazionale

Nelle piccole zone locali i rischi sono valutabili a discrezione

di Paola Ficco

La direttiva 2001/42 sulla Vas (Valutazione ambientale strategica) è compatibile col diritto comunitario. Inoltre, le autorità amministrative degli Stati membri, quando esaminano piani o programmi su «piccole zone a livello locale», possono valutare discrezionalmente il rischio ambientale e il concetto di «elevato livello di protezione» non coincide con quello di «massimo livello di protezione possibile», essendo meno rigoroso. Sono i concetti fondamentali della sentenza emanata ieri dalla Corte Ue nella causa C-444/15sulle tre questioni pregiudiziali sollevate dal ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?