Comunitario e internazionale

Imprese di trasporti: fermo del veicolo e multa per l'infrazione del conducente

di Marina Castellaneta

Il fermo cautelare di un veicolo di un’impresa di trasporti per violazioni del conducente è possibile, ma solo nel rispetto del principio di proporzionalità e se l’autorità nazionale fa valere la responsabilità dell’impresa nel procedimento amministrativo. Uno Stato membro può disporre il fermo di un veicolo di un’impresa registrata in un altro Stato Ue se il conducente di un camion dell’azienda ha commesso un’infrazione del regolamento n. 561/2006, ma non se un procedimento amministrativo è avviato nei soli confronti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?