Comunitario e internazionale

Arresto europeo: le misure restrittive si scontano dalla pena

di Marina Castellaneta

Le misure restrittive della libertà personale, ad alcune condizioni, possono essere equiparate a quelle privative come la detenzione. Con la conseguenza che, in questi casi, le autorità nazionali sono tenute a decurtare dalla pena da scontare nel Paese di emissione il periodo in cui il destinatario del mandato di arresto europeo è stato sottoposto a misure come arresti domiciliari e braccialetto elettronico nello Stato di esecuzione. È la Corte Ue, con la sentenza depositata ieri (C-294/16), a stabilirlo, chiarendo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?