Comunitario e internazionale

Procedure speciali senza traduzione

di Marina Castellaneta

Gli obblighi in materia di interpretazione e traduzione nei procedimenti penali non si estendono alle procedure speciali che servono solo a dare effetto a una sentenza di condanna definitiva resa in un altro Stato membro. Che, tra l’altro, sono contrarie al diritto Ue. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell’Unione europea con la sentenza del 9 giugno nella causa C-25/15 con la quale la Corte ha colto l’occasione per chiarire che i procedimenti speciali di riconoscimento violano il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?