Comunitario e internazionale

Pesano meno le condanne all’Italia per infrazioni sui diritti dell’uomo

di Marina Castellaneta

Diminuisce, per l’Italia, il peso dei pagamenti dovuti all’esecuzione delle sentenze di condanna di Strasburgo. Nel 2015, l’Italia ha versato poco più di 4 milioni di euro a fronte dei 29.540.589 dell’anno precedente e al record assoluto del 2013 pari a 71.284.302. L’Italia migliora anche la sua posizione in classifica segno del minor peso negativo sul fronte patrimoniale delle sen2tenze della Corte. Precedono Roma, che l’anno scorso era al terzo posto, Albania, Cipro, Romania, Russia e Turchia. Lo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?