Comunitario e internazionale

Cgue: nessun cartello sul cemento per Buzzi Unicem e Italmobiliare

Francesco Machina Grifeo

La Corte di giustizia annulla le decisioni della Commissione relative alle richieste di informazioni inviate a quattro produttori di cemento europei, tra cui le italiane Buzzi Unicem e Italmobiliare, oltre a HeidelbergCement e Schwenk Zement, in un procedimento avviato nel 2010 per presunte infrazioni consistenti in restrizioni dei flussi commerciali e delle importazioni nello Spazio economico europeo, ripartizione del mercato, coordinamento dei prezzi e connesse pratiche anticompetitive. Con le sentenze del 10 marzo nelle cause (C-247/14P, C-248/14P, C-267/14P, C-268/14P ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?