Comunitario e internazionale

Consumatori, si valuta sempre se la clausola è vessatoria

di Marina Castellaneta

Il carattere abusivo di una clausola inserita in un contratto di credito al consumo deve essere accertato dal giudice anche nella fase di esecuzione. E questo anche se si è formato il giudicato. Lo afferma la Corte di giustizia dell’Unione europea nella sentenza depositata ieri (C-49/14) su rinvio dei giudici spagnoli chiamati a risolvere una controversia tra un consumatore che aveva stipulato un contratto di prestito per l’acquisto di un veicolo e un istituto di credito che aveva concesso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?