Comunitario e internazionale

Fonti tutelate, no a perquisizioni nei giornali

di Marina Castellaneta

Le perquisizioni nelle redazioni degli organi di stampa e il sequestro di materiale cartaceo e informatico disposto da un’autorità giudiziaria sono incompatibili con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo. È la Corte di Strasburgo a stabilirlo, con una sentenza di ieri (sul caso Görmüs contro Turchia), che accende i riflettori sui rischi che corre la libertà di stampa anche a causa di provvedimenti giudiziari abnormi. Con danni per la collettività, che vede compromesso il diritto a ricevere informazioni su ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?