Comunitario e internazionale

Ammessa la registrazione del marchio che evoca una forma

di Marina Castellaneta

Via libera alla registrazione di un marchio comunitario di prodotto che utilizza termini, come il nome di un fiore, che evocano la forma e che non sono privi del carattere distintivo solo per il fatto di essere riconducibili all’esperienza comune. È il Tribunale dell’Unione europea a dirlo con la sentenza depositata ieri nelle cause riunite T-381/13 e T-382/13. A rivolgersi agli eurogiudici, la società per azioni «Perfetti van Melle» che ha impugnato le decisioni dell’Ufficio per l’armonizzazione del mercato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?