Comunitario e internazionale

Stati esteri con immunità ridotta

di Marina Castellaneta

Strada sbarrata per le azioni esecutive nei confronti di beni di uno Stato estero ritenuto responsabile di un attentato terroristico se il giudice straniero che ha reso la sentenza non ha la competenza giurisdizionale in base ai criteri fissati dalla legge italiana. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sezioni unite civili, con la sentenza n. 21946/15 depositata ieri che, se da un lato impedisce l’azione sui beni dello Stato estero in Italia, dall’altro lato ridimensiona l’immunità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?