Comunitario e internazionale

Frodi Iva, la Corte Ue boccia l'aumento troppo esiguo della prescrizione

di Giovanni Negri

La disciplina italiana della prescrizione non convince la Corte Ue. In particolare, per quanto riguarda le misure di contrasto alle frodi Iva, il troppo esiguo aumento del termine di prescrizione (in caso di atti interruttivi) rischia di togliere efficacia alle sanzioni. Che invece, sulla base del quadro normativo europeo, devono avere portata effettiva e forza dissuasiva. A queste conclusioni approda la sentenza della Corte di giustizia europea depositata ieri che ha affrontato una questione pregiudiziale sollevata l’anno scorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?