Comunitario e internazionale

Immigrazione, Italia condannata da Strasburgo

di Marina Castellaneta

Sovraffollamento e condizioni disumane nel centro di accoglienza. Espulsioni collettive. Detenzione arbitraria. È il quadro disegnato dalla Corte europea dei diritti dell’uomo che ieri, con la sentenza Khlaifia e altri , ha inflitto una condanna all’Italia per aver violato, tra gli altri, l’articolo 3 della Convenzione europea che vieta i trattamenti disumani e degradanti, il 5 che tutela la libertà personale e l’articolo 4 del Protocollo n. 4 che mette al bando le espulsioni collettive. Questi i fatti. Alcuni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?