Comunitario e internazionale

Per gli operatori di telefonia mobile nessun obbligo di tariffe sociali

di Marina Castellaneta

I servizi di telefonia mobile e di comunicazione tramite internet non da rete fissa non rientrano nella categoria di “servizio universale”. Pertanto, gli operatori che forniscono ai consumatori servizi di questo genere non sono tenuti a fissare tariffe di natura sociale o contribuire a meccanismi di finanziamento, imposti dal diritto Ue unicamente per i servizi universali tramite postazione fissa. Di conseguenza, gli Stati membri, in base alla direttiva 2002/22 sul servizio universale e sui diritti degli utenti in materia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?