Comunitario e internazionale

Diritto dei consumatori: paga l’impresa per il danno entro 6 mesi

di Marina Castellaneta

Il giudice nazionale deve verificare d'ufficio se il contraente, che ha subito il danno e che rivendica la responsabilità del venditore, è un consumatore e applicare, quindi, la direttiva 1999/44 sulla vendita e le garanzie dei beni di consumo (recepita in Italia con Dlgs 2002/24). Con una presunzione di responsabilità sul venditore se i difetti del prodotto si manifestano entro sei mesi dalla consegna. È la Corte di giustizia dell'Unione europea a intervenire, con la sentenza di ieri (C-497/13 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?