Comunitario e internazionale

Niente diffamazione al reporter che riporta una frase dell’accusa

di Marina Castellaneta

Il giornalista che riporta una vicenda giudiziaria di interesse generale, riproducendo passi dell’atto di accusa, senza ricordare espressamente, per la frase contestata, che essa proviene dal documento degli inquirenti, non commette diffamazione. Di conseguenza, se è condannato a seguito dell’assoluzione della persona citata nell’articolo, scritto nel rispetto delle regole deontologiche, è certa la violazione dell’articolo 10 della Convenzione dei diritti dell’uomo che assicura il diritto alla libertà di espressione. È ancora una volta la Corte europea dei diritti dell’uomo, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?