Comunitario e internazionale

Giudice unico a tutela della vittima

di Marina Castellaneta

Via libera alle azioni per risarcimento danni contro una pluralità di convenuti dinanzi a un unico giudice. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue, chiamata ad occuparsi della concentrazione di competenze in caso di pluralità di convenuti, nella sentenza CDC depositata ieri (C-352/13) che, a vantaggio della vittima, permette l’azione dinanzi a un unico giudice malgrado le aziende che hanno commesso la violazione delle regole sulla concorrenza abbiano sede in diversi Stati membri. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?