Comunitario e internazionale

Tagli ai bilanci europei ma il Tribunale Ue raddoppia i giudici

di Marina Castellaneta

Se non ci saranno intoppi, la riforma del Tribunale dell’Unione europea porterà al raddoppio del numero dei suoi giudici: in quattro anni, dovrebbe balzare dagli attuali 28 a 56. Malgrado questo implichi un costo, stimato per difetto, di 13.875 milioni di euro l’anno e ciò contrasti con i tagli di bilancio previsti dalla Ue. A proporre la modifica è la Corte di giustizia dell’Unione europea, al cui interno opera il Tribunale, l’organo giurisdizionale a cui possono rivolgersi individui ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?