Comunitario e internazionale

Utero in affitto: la Cedu condanna l’Italia per aver allontanato il bimbo dal contesto familiare

di Patrizia Maciocchi

L’Italia, dichiarando in stato di abbandono un bimbo nato nel 2011 in Russia con una maternità surrogata ha violato il diritto della coppia a riconoscerlo come figlio. La condanna della Corte europea dei diritti dell’uomo, non impone però né di cambiare la legge né di restituire ai coniugi italiani il minore, che dal 2013 è affidato a una famiglia, in considerazione del legame affettivo che si è sviluppato con la coppia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?