Comunitario e internazionale

Sentenza estera, per eseguirla basta la copia

di Lamberto Schiona

In tema di riconoscimento ed esecuzione delle decisioni straniere, le modifiche introdotte dal regolamento Ue 1215/2012, Bruxelles I bis, (si veda il Sole 24 Ore del 10 gennaio scorso) mirano a una più compiuta attuazione della cooperazione giudiziaria tra gli Stati membri, anche sulla scia di precedenti regolamenti dettati con riferimento a materie diverse come, tra i molti, il 2201/2003 sulle decisioni in materia matrimoniale e di responsabilità genitoriale. Tra le novità in vigore dal 10 gennaio l’abolizione della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?