Comunitario e internazionale

Le dichiarazioni rese durante le indagini preliminari, anche se ritrattate, possono essere usate come prova

di Marina Castellaneta

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Le dichiarazioni rese durante le indagini preliminari, anche se ritrattate in sede processuale, possono essere utilizzate come prova. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti dell'uomo con la decisione del 13 novembre (ricorso n. 43952/09 ), resa nota nei giorni scorsi dagli uffici della Corte, con la quale Strasburgo ha respinto il ricorso di un detenuto condannato anche sulla base delle dichiarazioni rese da un collaboratore di giustizia durante le indagini preliminari. Il ricorrente aveva contestato l'utilizzo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?