Comunitario e internazionale

Personale scolastico: bocciato il sistema italiano di reclutamento

di Maurizio Tatarelli

La normativa italiana sul contratto di lavoro a tempo determinato nel settore della scuola è contraria al diritto dell'Unione, quindi risulta non giustificato il rinnovo illimitato di detti contratti per soddisfare esigenze permanenti e durevoli delle scuole pubbliche. Questo il principio della Corte di giustizia espresso con la sentenza 26 novembre 2014 , cause riunite C-22/13, C-61/13, C-62/13, C-63/13 e C-418/13. L'accordo quadro - L'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato infatti non ammette una normativa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?