Comunitario e internazionale

Sigarette più economiche: illegittima l'accisa maggiorata

Bocciata l'applicazione di accise più elevate sulle sigarette che costano meno. La Corte Ue, con la sentenza 9 ottobre 2014, causa C-428/13 , ha dato ragione al gruppo Yesmoke che vende sigarette a prezzi inferiori rispetto al mercato, chiarendo che l'imposizione, per le sigarette meno care, di un'accisa pari al 115% di quella sulle sigarette «più vendute» viola la concorrenza. La direttiva 2011/64/UE, «Accisa applicata al tabacco lavorato», dispone che l'aliquota dell'accisa ad valorem e l'importo dell'accisa specifica siano ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?