Comunitario e internazionale

Ricongiungimenti, no all'obbligo della lingua nazionale

Il requisito della conoscenza elementare del tedesco, cui la Germania subordina il rilascio del visto ai fini del ricongiungimento di coniugi di cittadini turchi residenti legalmente sul suo territorio - anche se previsto per favorire l'integrazione ed ostacolare i matrimoni forzati - è in contrasto con il diritto dell'Unione. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue, con la sentenza 10 luglio 2014, nella Causa C-138/13 , pronunciandosi sul ricorso di una donna turca che chiede di ricongiungersi al ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?