Comunitario e internazionale

Extracomunitari: controllo giurisdizionale pieno sulla proroga del «trattenimento»

Fonte: Guida al Diritto Più tutele per gli immigrati irregolari «trattenuti» proroga dopo proroga nei centri di accoglienza. In simili casi infatti la procedura di conferma del provvedimento deve consentire all'autorità giudiziaria un vero e proprio nuovo giudizio, in fatto e in diritto, da rendere con atto scritto motivato, soggetto a controllo di legittimità. Lo ha stabilito la Corte Ue con la sentenza C-146/14 affrontando il caso di un cittadino sudanese arrestato in Bulgaria perché privo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?