Comunitario e internazionale

Contante lecito nello scudo

di Alessandro Galimberti

I limiti all'uso del contante previsti dalla normativa antiriciclaggio non si applicano quando la fiduciaria paga l'imposta straordinaria dello scudo fiscale per conto del cliente.Con un provvedimento notificato lo scorso fine settimana, e destinato a fare da apripista per altre decine di ricorsi pendenti, il Mef segna una svolta nella lettura – finora abbastanza problematica – dell'applicazione combinata del Dlgs 231/2007 e del terzo scudo fiscale (legge 102/2009).Il caso era nato dopo una segnalazione dell'Uif sull'utilizzo del contante ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?