Comunitario e internazionale

Telecomunicazioni: bocciata dalla Corte Ue la direttiva sulla conservazione dei dati

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto È una bocciatura su tutta la linea quella comminata ieri dalla Corte di Lussemburgo alla Direttiva 2006/24/CE sulla conservazione dei dati personali. Per i giudici, infatti, essa comporta «un'ingerenza di vasta portata e di particolare gravità nei diritti fondamentali al rispetto della vita privata e alla protezione dei dati di carattere personale, non limitata allo stretto necessario». Per cui, con la sentenza nella Cause riunite C-293/12 e C-594/12, la Cgue ne ha ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?