Comunitario e internazionale

Giurisdizione, è del giudice adito per primo la competenza all'interno dell'Unione europea

Fonte: Guida al Diritto In una controversia sollevata dinanzi ai tribunali di Stati membri diversi, è il giudice adito per primo quello che radica la competenza. L'unico limite è che non l'abbia declinata d'ufficio e che nessuna delle parti l'abbia contestata prima della fase di merito. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza 27 febbraio 2014 nella causa C-1/13 , chiarendo che il giudice adito successivamente è tenuto a dichiararsi non competente. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?