Comunitario e internazionale

Iran: proliferazione nucleare, confermato il congelamento dei capitali kala Naft

Fonte: Guida al Diritto La Corte di giustizia europea, con le sentenze nelle cause C-280/12 P e C-348/12 P, ha confermato la validità degli atti del Consiglio dell'UE che congelano i capitali della Kala Naft nell'ambito delle misure restrittive adottate nei confronti dell'Iran allo scopo di impedire la proliferazione nucleare. È stata invece respinta l'impugnazione del Consiglio avverso la sentenza del Tribunale che ha annullato l'iscrizione della società Fulmen e del sig. Mahmoudian nell'elenco relativo al ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?