Civile

I posti auto «esclusivi» non si toccano

di Paolo Risotti

Il diritto ai posti auto è sacro e inviolabile, se è stato sancito dal costruttore dello stabile. Questo il senso della sentenza 8014/2018 della Cassazione, che ha affrontato il caso di un costruttore di Savona Questi edifica uno stabile e, prima di vendere i singoli appartamenti ed i relativi boxe pertinenziali, costituendo così un condominio, si riserva nel regolamento contrattuale da lui predisposto la proprietà esclusiva di un cortile sul quale lui aveva “disegnato” dei posti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?