Civile

Recesso dall’affitto valido solo se scritto

di Saverio Fossati

Se il contratto di locazione deve avere la forma scritta, anche il recesso, per essere valido, dovrà necessariamente essere scritto. Una conclusione logica, quella della Terza sezione della Cassazione (ordinanza 22647/2017), che fa seguito però all’interpretazione diametralmente opposta di un anno fa. La situazione che ha affrontato la Cassazione è abbastanza frequente: un appartamento era stato affittato regolarmente a più inquilini e una di questi, a un certo punto, aveva annunciato verbalmente alla proprietaria che se ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?