Civile

Casa familiare al padre se la figlia maggiorenne non segue la madre

Sì alla revoca della casa familiare alla madre che decide di cambiare residenza se la figlia maggiorenne ma non ancora economicamente sufficiente, con cui ha un rapporto fortemente conflittuale, non vuole seguirla e decide di vivere con il padre. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con l'ordinanza 28 settembre 2017 n. 22746, confermando l'assegnazione dell'abitazione all'ex marito. In primo grado, infatti, il tribunale di Roma aveva già accolto il ricorso del padre che chiedeva la modifica delle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?