Civile

Condominio, stop all’accordo con i terzi

di Paolo Accoti

La mediazione in condominio non si applica alle controversie con i terzi. Lo afferma il Tribunale di Taranto nella sentenza pubblicata il 22 agosto 2017. Tra le condizioni di procedibilità della domanda giudiziaria, l’articolo 5, comma 1-bis, del Dlgs 28/2010, formulato a seguito della sentenza della Corte costituzionale 272/2012 (che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’originario comma 1), prevede espressamente che, chi intende esercitare in giudizio un’azione relativa a una controversia – tra le altre – in materia di condominio, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?