Civile

Rito milanese per la «diligenza» sulle parti private

di Raffaello Stendardi

L’amministratore di Condominio è il mandatario dei condòmini e proprio per questo è tenuto, per gli effetti di cui all’articolo 1710 del Codice civile, a svolgere il proprio compito con livello di diligenza analogo a quello è lecito attendersi da un qualunque soggetto di media avvedutezza e accortezza, cosciente delle relative responsabilità. In una vertenza sul risarcimento del danno subito dalla condòmina proprietaria di un appartamento interessato da infiltrazioni provenienti dal piano superiore, il Tribunale di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?