Civile

FALLIMENTO - Cassazione n. 22273

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il termine per proporre ricorso volto alla risoluzione del concordato, decorre dalla data fissata per l'ultimo pagamento previsto. Solo nel caso in cui il termine non sia stato fissato, il termine annuale entro cui può richiedersi la risoluzione del concordato, decorre dall'esaurimento delle operazioni di liquidazione che si compiono non solo con la vendita dei beni dell'imprenditore, ma anche con la predisposizione del piano di riparto e con gli effettivi pagamenti. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?