Civile

Professionisti, niente parcella per il ricorso volto a ridurre il danno cagionato

di Francesco Machina Grifeo

Non ha diritto alla parcella il commercialista che dopo aver sbagliato la dichiarazione – perché non si è attenuto alle indicazioni di una circolare ministeriale - assuma le difese della società nel processo tributario promosso per cercare di ridurre il danno conseguente al versamento non dovuto. Lo ha stabilito Tribunale di Vicenza, sentenza 9 maggio 2017 n. 1643, accogliendo il ricorso di una Srl contro la decisione del giudice di pace che invece aveva confermato il decreto ingiuntivo per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?