Civile

Trasformazione eterogenea di società, legittimo il passaggio da associazione

di Angelo Busani

Prima del 2004 la trasformazione “eterogenea” (cioè da società a soggetto non societario e viceversa) non era prevista dalla legge e si dubitava che potesse essere effettuata. Introdotta con la legge di riforma del diritto societario, è semi-sconosciuta anche perchè le norme sono assai farraginose. Non c’è da stupirsi, dunque, se si abbiano contrastanti decisioni sulla fattibilità dell’operazione nei casi non specificamente ammessi dalla legge. Iniziamo con quella - positiva - il Tribunale di Bologna; quella negativa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?