Civile

Omessa pronuncia sulle spese: appello o correzione dell’errore

di Patrizia Maciocchi

Saranno le Sezioni unite a chiarire se per rimediare all’omessa pronuncia sulle spese da parte del giudice, sia necessario fare appello o sia sufficiente seguire la strada prevista per la correzione dell’errore materiale. I giudici della seconda sezione civile della Cassazione, con l’ordinanza interlocutoria 21048, chiedono al primo presidente della Suprema corte Giovanni Canzio, di sottoporre la questione controversa all’attenzione delle Sezioni unite. L’occasione arriva da una controversia nella quale la parte vittoriosa denunciava la “svista” del giudice ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?