Civile

Testamento, basta un momento di lucidità

di Selene Pascasi

Il testamento è valido, se redatto in un momento di lucido intervallo. Sono dunque legittime, le ultime volontà del soggetto che non sia stato interdetto e le cui facoltà psichiche e intellettive siano risultate alterate, ma non in misura tale da escluderne in modo assoluto la capacità di autodeterminarsi. Lo afferma la Corte d’appello di Palermo, con sentenza n. 738 del 18 aprile 2017, sul caso di una donna che aveva citato le sorelle per ottenere lo scioglimento della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?